Il velo della Sposa

La tradizione vuole che il velo da sposa abbia un valore e una funzione simbolica: servirebbe infatti a proteggere il candore della futura sposa, a ripararla dagli spiriti maligni invidiosi. Tale funzione di riparo la svolge anche nei casi in cui copre entrambi gli sposi davanti all’altare.
Rappresenta uno degli accessori bridal più importanti per completare il look nuziale e si presenta in tantissime forme e dimensioni, veletta, triangolo, voliera, mantiglia, ecc, adattandosi alle mode del momento e soprattutto allo stile dell’abito da sposa scelto per le nozze.

Storia del velo da sposa

In passato, quando i matrimoni erano combinati, il velo da sposa serviva a nascondere la futura sposa agli occhi del marito fino alla fine del rito, quando ormai non si poteva più ritrattare. Nell’antica Roma il volto della futura sposa si copriva con un velo rosso, colore della modestia, ma successivamente i cristiani, nel terzo o quarto secolo, ne cambiarono il colore facendolo diventare bianco.

Successivamente verso gli inizi del Novecento invece il velo da sposa diventa un accessorio nuziale di tendenza, utilizzato per definire e completare il look della sposa. Ovviamente ogni decade del secolo scorso vedeva un tipo di velo come protagonista, la veletta negli anni ’20 e ’30 per adeguarsi alle tipiche acconciature di quell’epoca; negli anni ’60 invece comincia ad avvicinarsi alle forme e dimensioni di oggi, trasformandosi in un elemento dal tessuto liscio e semplice da abbinare ad un bellissimo abito da sposa in pizzo o in chiffon.

 

Come scegliere il velo da sposa

Il velo dovrà essere adeguato e abbinato al vestito scelto, e sarà fermato da pettinini inseriti nell’acconciatura della sposa, da una coroncina di fiori o un diadema.
Solitamente sarà più corto nella parte anteriore, mentre avrà una lunga coda posteriormente, che non superi però i 3 metri se non nei matrimoni di gran gala, in cui ci saranno delle damigelle a sostenerlo.

Negli Stati Uniti è di gran voga il velo corto anche posteriormente, che arriva a coprire le spalle. In Italia, patria dell’alta moda, lasciamo la voliera alle bambine per la Prima Comunione!

Se sceglierete di indossare il velo, affinché il vostro bridal look abbia risulti elegante e delicato, cercate di creare una perfetta sintonia tra l’acconciatura su cui verrà applicato, gli accessori che vi aggiungerete e le tonalità del trucco sposa.

E voi? Indosserete il velo?
Siamo curiosi di saperlo!

 

 

 

Post navigation

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *